SAN TITO E LO ZIO ETTORE

September 3, 2016

 

San Tito martire è stato un diacono romano vissuto nel V sec. d.C., trucidato da un tribuno mentre distribuiva elemosine ai poveri.

Lo zio Ettore è l'artista Ettore Paganini (Milano 1922- Tradate 1986), in realtà cugino di mia mamma Caterina Venturini (omonima cugina prima della moglie di Ettore, Caterina - Rinuccia - Venturini). 

Cosa li unisce? La particolare festa patronale che ogni dieci anni si celebra a Casorate Sempione, in provincia di Varese, paese in cui nel 1676 giunsero da Roma le reliquie di San Tito, e durante la quale , sarà possibile ammirare una mostra dedicata a Ettore Paganini.

La mostra, curata dal figlio Giancarlo, mi ha permesso di rivedere e ricordare la personalità umana e artistica di Ettore Paganini, di cui la mia famiglia ha la fortuna di possedere alcune opere; Paganini è stato un grande artista che amava definirsi artigiano, e tale era nel senso più nobile del termine. Lontano da esibizionismi e vaghezze concettuali ha amato lavorare la materia con grande perizia tecnica, dedicandosi alle antiche arti dello sbalzo e dello smalto su metallo, intrinsecamente legate alla storia dell'arte lombarda. Tecniche artistiche spesso al servizio della fede cristiana e della liturgia, perché legate alla realizzazione di tabernacoli, calici, paliotti d'altare, amboni...

Ettore Paganini è stato un sincero uomo di fede, e la sua adesione di cuore alle narrazioni sacre cui ha dato forma nel metallo rende le sue opere ancora più luminose, incisive, autentiche. Dai raffinati oggetti liturgici alle commoventi Vie Crucis, dalle lucenti vetrate fino a quell'autentico capolavoro che è l'Altare del Buon Pastore nella chiesa di Gesù Buon Pastore e San Matteo Apostolo di Milano, chiesa parrocchiale della famiglia Paganini.

Milano e provincia, Rimini, Assisi, Gavirate, Spotorno, in questi e altri luoghi d'Italia vi sono chiese in cui è possibile ammirare un'opera dello "zio Ettore", magari senza saperlo. la sua produzione, nonostante la morte prematura, è stata ingentissima, frutto di una vita serena e laboriosa a fianco della moglie - sua valente collaboratrice - e dei figli. Il catalogo dei suoi lavori non è ancora completo e se a qualcuno di voi lettori sembra di poter riconoscere un'opera di Paganini, anche in una piccola cappella di qualche chiesa della provincia milanese, non esiti a segnalarcelo!

Per il momento una selezione di opere e una ricca documentazione fotografica è visibile a tutti fino al 13 settembre nella chiesa parrocchiale di Casorate, in occasione della bellissima festa di San Tito.

In questi dieci giorni potrete anche ascoltare concerti, ammirare spettacoli, seguire incontri e conferenze, giocare, ballare, mangiare, in un piccolo paese vestito a festa con migliaia di bellissimi ornamenti floreali per onorare la memoria di un antico santo.

 

 

 

 

Please reload

Recent Posts

February 8, 2018

August 9, 2017

June 7, 2017

Please reload

Archive
Please reload

MAPPA DEL SITO      Privacy         

  • logo-facebook
  • Logo-Instagram
Copyright: 2016 OPERA d'ARTE s.c.a.r.l. - Sede legale e operativa via Arese 18 - 2159 MILANO
C. F./P. IVA/Iscrizione Pubblico Registro delle Imprese: 12483950155