TROVA IL TESORO

February 8, 2018

 

Tesori dipinti, scolpiti, cesellati, ricamati: tutti al Cestello Sforzesco di Milano. Riprendiamo la buona abitudine del post settimanale sul nostro blog per promuovere una nuova iniziativa voluta dalla direzione delle Civiche Raccolte d'Arte del Castello, quella di proporre ogni sabato una visita guidata  introduttiva ai Musei del Castello, ricchi di opere d'arte di straordinaria importanza poco conosciute anche dagli stessi milanesi. Se la storica dimora sforzesca è punto di riferimento per manifestazioni ed eventi e luogo frequentatissimo da cittadini e non, pochi in realtà conoscono la ricchezza del patrimonio museale che è custodito negli antichi ambienti di corte. All'interno del Museo di Arte Antica (allestito al piano terreno della Corte Ducale), si può ritrovare la memoria storica della città, con sculture, affreschi e testimonianze architettoniche della Milano che non c'è più, come il monumento funebre del duca Bernabò Visconti, i resti della facciata di Santa Maria di Brera, il portale del Banco Mediceo... senza contare la meravigliosa Cappella Ducale interamente affrescata. Salendo al piano superiore attraverso l'elegantissima loggetta di Galeazzo Maria Sforza si accede alla Pinacoteca e al Museo dei Mobili e delle Sculture Lignee dove "dagli Sforza al Design", come recitava un indovinatissimo slogan, possiamo ammirare quanto resta del tesoro ducale, il suggestivo allestimento della Camera di Griselda - un intero ambiente proveniente del Castello di Roccabianca con un ciclo di affreschi staccati che illustrano la celebre novella di Giovanni Boccaccio -  dipinti di maestri quali Mantegna, Piero della Francesca, Lotto, Tiziano, Canaletto e infine preziosi arredi che ci conducono dal Rinascimento a Gio Ponti, Mendini, Sottsass. 

 

Il tour continua poi negli ambienti della Rocchetta, dove, oltre agli strumenti musicali, sono conservati i veri "tesori": oreficerie, avori, porcellane e i preziosi Arazzi dei Mesi Trivulzio che fanno parte del Museo delle Arti Decorative. 

La tappa finale del percorso, per chiudere con un'opera che lascia qualunque visitatore stupito e commosso, sarà al Museo della Pietà Rondanini, il nuovo spazio - ricavato dall'antico ospedale degli spagnoli - riservato all'ultimo capolavoro di Michelangelo Buonarroti acquistato dal Comune di Milano nel 1952.

Il tour dei tesori vi aspetta tutti i sabati alle ore 15.00

Costo € 8,00 tariffa unica.

Biglietto d'ingresso ai musei (non incluso) da acquistare al momento

Il percorso è su prenotazione ma, in caso di posti ancora disponibili, è possibile aggiungersi al momento. Il punto di ritrovo e  di partenza è presso la biglietteria 

Opera d’Arte, tel. 02.45487400, www.operadartemilano.it 

info@operadartemilano.it    

 

 

Please reload

Recent Posts

February 8, 2018

August 9, 2017

June 7, 2017

Please reload

Archive
Please reload

MAPPA DEL SITO      Privacy         

  • logo-facebook
  • Logo-Instagram
Copyright: 2016 OPERA d'ARTE s.c.a.r.l. - Sede legale e operativa via Arese 18 - 2159 MILANO
C. F./P. IVA/Iscrizione Pubblico Registro delle Imprese: 12483950155